Dove siamo Azienda Prodotti Filiera Contatti Shelf - life Privacy

Il Caseificio Salaris Antonio inizia la produzione e la vendita di formaggi freschi nella città Brianzola di Brugherio nel 1973 quando il suo fondatore, il Sig. Salaris Antonio, dopo diversi anni di esperienza maturata nel settore, decide di mettersi in proprio trasformando il latte proveniente dalle zone rurali limitrofe in mozzarella, scamorze e ricotta.

Inizialmente la lavorazione ammontava a circa 30 / 40 quintali di latte al giorno interamente lavorati a mano, dodici anni dopo avviene la trasformazione da ditta individuale a società in nome collettivo e nasce il Caseificio Salaris S.n.c. e, con il supporto della moglie Angela, delle figlie Maria Giovanna e Francesca, al primo ampliamento della sede operativa con conseguente aumento della capacità produttiva ad un centinaio di quintali di latte al giorno.

Agli inizi degli anni novanta avviene un secondo ampliamento dei locali di produzione, l’entrata in società anche dei figli Roberto e Marco e l’avvio del programma per la certificazione di stabilimento comunitario autorizzato alla trasformazione di prodotti a base di latte, nel 1994 ottiene l’identificativo della Comunità Europea (bollino sanitario) IT 03 208 CE, e nel 1996  la registrazione negli albi Regionali come azienda primo acquirente latte, la produzione aumenta e si attesta tra i 120 ed i 150 quintali di latte al giorno a seconda della stagionalità. Con l’informatizzazione dell’Azienda si ottiene l’accesso al Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) per la gestione automatizzata mensile del sistema “quote latte comunitarie” grazie anche alla firma elettronica dei documenti tramite lettore “smart card” rilasciata da Info Camere dell’attuale C.C.I.A.A. di Monza e Brianza (ex ufficio distaccato della C.C.I.A.A. di Milano).

Il Caseificio Salaris S.n.c. si avvale del patrimonio zootecnico esclusivo di alcune delle numerose Aziende Agricole della Lombardia, dislocate ai confini delle tre province di Bergamo, Cremona e Milano  che contano un patrimonio totale di oltre 400 vacche da latte tutte iscritte al libro genealogico della Regione Lombardia e controllate periodicamente dal Dipartimento di Medicina Veterinaria A.S.L.  e dal Caseificio stesso in ambito di Autocontrollo aziendale. Tutte le stalle quindi rientrano nei limiti dei 50 Km per la classificazione dei prodotti alimentari a basso impatto ambientale, quindi le mozzarelle, le scamorze, le ricotte e tutti i formaggi da noi prodotti e venduti nel nostro spaccio aziendale (o all'interno dei 50Km da Brugherio) rientrano nella fascia a chilometro zero.

Il latte quotidianamente munto viene raffreddato e conservato alla stalla in serbatoi refrigerati e tutti i giorni il trasportatore (anch'egli registrato presso le Regioni in cui è prodotto e/o destinato il latte)  chiamato amichevolmente " il menalatte" passa con la propria autocisterna da ogni azienda agricola per la raccolta frazionata. In ogni stalla durante il carico del latte, preleva anche un campione di latte  omogeneo di tutto il quantitativo prelevato nell' Azienda Agricola. Il latte in arrivo allo stabilimento viene sottoposto ad un primo controllo della genuinità da parte degli addetti alla qualità del Caseificio che rilasciano l'autorizzazione allo scarico. Ottenuta l'autorizzazione allo scarico, tutto il latte "crudo" ( per latte crudo si intende il latte ritirato direttamente alla stalla e non sottoposto ad alcun trattamento termico, ad esempio la pastorizzazione ),  viene trasferito nei serbatoi di stoccaggio, anch'essi refrigerati, in attesa di essere inviato alla lavorazione prevista.

Il nostro Caseificio effettua i controlli chimici, fisici e batteriologici sia sulla materia prima che sul prodotto finito, avvalendosi della collaborazione dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell'Emilia Romagna per il controllo  della materia prima in ingresso allo stabilimento con frequenza di due analisi al mese per quanto riguarda la qualità del latte e, della collaborazione di un laboratorio esterno allo stabilimento, legalmente riconosciuto dal Ministero della Sanità, per un ulteriore controllo delle materie prime in ingresso, per i controlli durante il ciclo di produzione e per i controlli sul prodotto finito e pronto alla consegna al consumatore.

Tutti questi controlli sono previsti dal piano di autocontrollo aziendale H.A.C.C.P. che definisce le verifiche analitiche da eseguire sia sul prodotto finito che sui semilavorati delle diverse fasi del ciclo produttivo. Tutte queste analisi vengono effettuate e registrate nel manuale di autocontrollo aziendale per garantire al consumatore finale un prodotto genuino ed igienicamente sicuro.  Anche il caglio utilizzato per la coagulazione del latte è di origine naturale e non prodotto da OGM .

Con il nuovo millennio la gestione dell’azienda passa ai figli Francesca, Roberto e Marco,  per soddisfare le esigenze di mercato viene ampliata la gamma di prodotti introducendo la mozzarella tagliata a cubetti o a Julienne, vengono introdotti sistemi di confezionamento flow-pack  ed introdotto il confezionamento in atmosfera modificata  e sottovuoto, per garantire al massimo l’igiene dei prodotti e il mantenimento della qualità.

 

P.IVA 00876390964 REA  MB 1188255 - Copyright © Caseificio Salaris S.n.c. 2006 - 2011

Per segnalare errori inviate una mail al WM